“Il Feudo vs Atletico sarai te” : 6-1

Buona la prima

Il feudo comincia bene il proprio campionato vincendo in casa. Il primo gradino verso il traguardo finale è stato raggiunto.

Arrigucci: 6,5 Praticamente inoperoso durante i primi 15 minuti di gioco, tanto che domanda ai propri compagni di quale consistenza sia il pallone nuovo. Compie buoni interventi nella fase finale del primo tempo quando sul 4 a 0 la concentrazione cala. I guanti dell’Inter portano fortuna anche se non vengono utilizzati molto. Disoccupato

Presidente: 6,5 Ottimo per tutta la durata della partita. Chiude ogni spazio e quando può si propone in avanti cercando la conclusione e la gloria personale. Nonostante l’ottima prova complessiva della squadra tende ancora ad innervosirsi per delle cazzate e borbotta se i compagni lo rimprovano. Burbero

Pini: 6,5 Buona prova anche del “pini”. Chiude sempre puntualmente e non si lascia mai scappare l’attaccante avversario. Cerca nel finale anche lui la sortita offensiva ma con poca fortuna. Superimpegnato con varie squadre di calcetto, giocherà anche stasera. Il Feudo chiede a Pini massimo impegno e serietà per raggiungere gli obbiettivi stagionali. Richiesto

Fornaini: 6,5 Ottima anche la sua prova. Anche lui come gli altri due centrali cerca il gol nel finale ma non lo trova. Argina le offensive avversarie con le sue movenze “strane” (sembra sempre si debba rompere tutto e poi invece si rimonta e riparte). Androide

Chini: 7 Rimane senza una alternativa al suo ruolo dato che ciabatti si fa male a inizio partita. Corre su e giù per la fascia come un indiavolato senza mai però utilizzare il suo ormai famoso terzo tempo tanto che (non era mai successo) i compagni lo incitano a tirare. Diverso ma sempre cazzo in culo

Ciabatti: 10 (per la sfortuna) il più in forma nel precampionato, attesissimo da mister “osso” per questo esordio. Non fa in tempo a toccare il primo pallone che un energumeno della squadra avversaria gli rifila una steccolata e il nosto fantasista è costretto a uscire. Iellato

Matini: 6,5 in netta ripresa rispetto alle prime apparizioni. Dimostra facilità nella corsa e buone iniziative. Esce nel primo tempo per un risentimento alla “famosa” caviglia. Rientra nel secondo tempo edopo aver dato un assist a “osso” per il 6 a 1 viene steccolato ed esce dal campo. Dolorante

Lazzara ( il fratello dela cinzia per chi non se lo ricorda): 6,5 Doppietta per lui. Corre molto e nella prima fase di gara sbaglia diverse occasioni a tu per tu con il portiere avversario. Si rifà deviando in rete una conclusione di matini e segnando il gol del 5 a 1. Rientra anche in difesa seguendo le indicazioni del mister. Ubbidiente

Osso: 7,5(il migliore) Crea il panico nella difesa avversaria. segna due gol ed e l’uomo del match. Corre come un matto e intercetta molti dei passaggi avversari tanto che dalla panchina “dell’Atl. Sarai Te” si sente un “ma questo qui chi è”. Anche lui come pini gioca in una o più altre squadre di calcetto, quindi la dirigenza chiede anche a lui di rispettare fedelmente il contratto e mister si ricordi “IL FEUDO PRIMA DI TUTTO”, anzi no, secondo dopo la birra. Turbodiesel

Andrea Black Mamba Caselli: 7 Non si smentisce mai. Esordio con doppietta, entra a metà del primo tempo sul 1 a 0 e nel giro di tre minuti segna una doppietta. Insidiosissimo sotto porta pressa sempre molto alto gli avversari costringendoli all’errore. L’attaccante di cui il feudo, dopo il ritiro di Albertoni, aveva bisogno. Velenoso

Serrotti: 6,5 Esordio anche per lui con i colori del feudo. Non subisce gol e fa due ottime parate, una con un tuffo alla Max payne che fa venire i brividi alla panchina. Bullet time

Roselli: X Infortunato non partecipa alla prima stagionale. Fa da mister per metà gara ovvero quando il vero mister è in campo, il resto del tempo fa la coscienza di Chini. Distratto

Lascia un commento

Name: (Required)

eMail: (Required)

Website:

Comment: